Chi sono?
Una decoratrice,un'artista dello zucchero,cultrice della dolcezza in tutte le sue forme..la mia passione è l'arte di creare!
QUI con la pasta di zucchero,ma NON SOLO,che siano torte o dolcetti... Io sono Alu!

mercoledì 26 febbraio 2014

Facciamo i Saccottini? si, ma con il metodo sfogliette!

Ho cercato a lungo un metodo efficace ma veloce che soddisfacesse il mio desiderio di RIcreare i celeberrimi SACCOTTINI!
Cult della mia infanzia...deliziosi e ricchi fagotti di goduria!
Ho trovato questo metodo interessante e funzionale ed ho voluto provare!
Si adatta perfettamente a quello che volevo ottenere ed ecco qui ( con le mie solite modifiche personali..) gli ingredienti ed il link
 (  http://dallaaallozucchero.blogspot.it/2012/07/saccottini.html  ) x il procedimento fotografato passo passo!
Con questo stesso impasto potrete  anche fare i croissants!
ENJOY!


INGREDIENTI

300 gr farina manitoba
200 gr farina "00"
12 gr lievito di birra fresco (mezzo cubetto circa)
250 ml latte intero tiepito
120 gr zucchero semolato
3 cucchiai di olio di semi di girasole
mezzo cucchiaino di sale
scorza di mezza arancia-mezzo limone-aroma vaniglia
2 uova piccole + 1 per lucidare prima di infornare (solo il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte)
100 gr burro fuso e freddo x le sfogliette


PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparate il lievitino: sciogliete il lievito nel latte tiepido e versatelo in un contenitore con un cucchiaio di farina e 1/2 cucchiaio di zucchero.
Lasciate riposare per una mezz'ora. In un altro contenitore mettete la farina, lo zucchero, le uova, l'aroma, l'olio e il sale, per ultimo anche il lievitino.
Io ho lavorato con la planetaria, occorre comunque lavorarlo fino a quando non diventerà liscio e omogeneo. Formate una palla con l'impasto e mettetela all'interno di un contenitore coperto da pellicola.
ATTENZIONE! l'impasto si presenterà molto appiccicoso (come tutti gli impasti brioches) NON aggiungete altra farina, una volta riposato in frigo,se lavorato x bene ed a lungo, sarà molto più lavorabile.
Lasciate lievitare fino a raddoppio. Io ho fatto l'impasto la sera e lasciato a lievitare tutta la notte in frigo.Da freddo l'impasto brioches si lavora meglio, è più gestibile e vi toglierà la tentazione di aggiungere farina!
Una volta lievitato l'impasto, pesatelo e dividetelo in 8/10 parti uguali (IO 10) e formate delle palline ( 8 o 10).
Stendete ogni pallina di impasto  con il matterello. Distribuite sulla superficie dell'impasto il burro fuso e freddo, aiutandovi con un pennello e sovrapponetela sulla sfoglia precedentemente imburrata. Continuate fino alla fine delle sfoglie lasciando l'ultima senza burro in superficie.
Stendete le sfogliette sovrapposte con il matterello (ATTENZIONE CHE TENDERANNO A SCIVOLARE) fino ad avere una sfoglia pressocchè rettangolare di uno spessore di circa  1/2 centimetro.
Ritagliate delle strisce, ognuna delle quali andrà  divisa in due metà e al centro di ognuna metterete il ripieno scelto (cioccolata, nutella, marmellata,crema...). Ovviamente le dimensioni delle strisce dipendono dalla grandezza che si intende realizzare. Chiudete il rettangolo di pasta piegandolo e sigillandolo per bene.
Metteteli su di una teglia ricoperta di carta da forno e fate lievitare un'oretta.

Spennellarli con il tuorlo ed il latte precedentemete sbattuto e cospargerli di zucchero semolato.
Passate in forno a 170° statico (160° ventilato) per  una ventina di minuti.
Una volta cotti ed estratti dal forno potete lucidarli spennellandoli con della marmellata di albicocche scaldata, o spolverarli semplicemente con dello zucchero a velo (come ho fatto io ).

BUONISSIMI!

2 commenti:

fiocchifiocchi ha detto...

ciao! compliemnti per il blog!
io ho appena rinnovato il mio,
passate a trovarmi
WWW.FIOCCHIFIOCCHI.COM
e lasciate un commento!
<3

Alu ha detto...

Certo! Grazie a te ed a presto!!!